Riscossioni

L'errata iscrizione a ruolo di sanzioni non imputa all'agente le spese di lite

RISCOSSIONI

Nel caso in cui il privato contesti esclusivamente l'idoneità del titolo esecutivo mediante opposizione a una cartella di pagamento, legittimato passivo è soltanto l'ente creditore, con la conseguenza che è nulla la condanna dell'agente della riscossione al pagamento delle spese di lite. A precisarlo è la Corte di cassazione, sezione VI civile, ordinanza 20 dicembre 2013 n. 28513. La controversia concerne il giudizio di opposizione instaurato da una società di trasporti avverso una cartella di pagamento ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?