Versamenti

Cedolare, nel secondo acconto non si pagherà l'1% in più

di Luca De Stefani

Il secondo acconto 2013 della cedolare secca sulle locazioni di abitazioni non dovrebbe essere colpito dall'aumento deciso quest'anno per l'Irpef. Quindi,

Il secondo acconto 2013 della cedolare secca sulle locazioni di abitazioni non dovrebbe essere colpito dall'aumento deciso quest'anno per l'Irpef. Quindi, dovrebbe continuare a essere pari al 60% del 95% dell'ammontare dovuto per l'anno precedente.In mancanza di indicazioni contrarie da parte dell'agenzia delle Entrate, infatti, si ritiene che l'incremento di un punto percentuale dell'acconto Irpef per il 2013 (dal ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?