ADEMPIMENTI

Gli acconti Irpef vanno ai supplementari: fino al 16 dicembre il ravvedimento è a prezzi scontati

di Luca De Stefani

Le persone fisiche e le società di persone che non hanno pagato lunedì scorso il secondo acconto dell'Irpef, dell'Ivie, dell'Ivafe, della cedolare secca,

Le persone fisiche e le società di persone che non hanno pagato lunedì scorso il secondo acconto dell'Irpef, dell'Ivie, dell'Ivafe, della cedolare secca, dell'Irap o dell'imposta sostitutiva dei minimi, sperando in una proroga dei termini di pagamento al 10 dicembre 2013 (come accaduto per i soggetti Ires) possono ora sanare l'omesso versamento avvalendosi del ravvedimento operoso, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?