Fisco internazionale

Capitali all'estero, fra Italia e Svizzera intesa più vicina

di Alessandro Galimberti

Da un lato la voluntary disclosure – cioè la possibilità di far emergere volontariamente il "nero" fiscale depositato all'estero – dall'altro l'accordo fiscale

Da un lato la voluntary disclosure – cioè la possibilità di far emergere volontariamente il "nero" fiscale depositato all'estero – dall'altro l'accordo fiscale con la Svizzera per lo scambio di informazioni sui contribuenti, uno scambio automatico, obbligatorio e perciò "senza rete". Per la lotta ai capitali «non fiscalmente dichiarati» sono settimane decisive, sulla strada che in poco ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?