Società

Ritenute omesse non giustificate dal fallimento

di Antonio Iorio

Il fallimento della società pochi giorni dopo la scadenza del versamento delle ritenute non integra la causa di non punibilità della forza maggiore e in tale

Il fallimento della società pochi giorni dopo la scadenza del versamento delle ritenute non integra la causa di non punibilità della forza maggiore e in tale contesto l'amministratore subentrato poco prima è responsabile del reato, stante la sua consapevolezza dello stato economico della società. Non sono, infine, necessarie le certificazioni rilasciate ai sostituiti per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?