Persone fisiche

Bonus del 50% anche condòmini morosi se pagano le quote dei lavori prima di Unico

di Marco Zandonà

LA DOMANDA Nel 2013 sono stati effettuati lavori straordinari in condominio per rifare l'impianto di riscaldamento. Nel corso dell'anno, il pagamento totale delle rate è stato effettuato solo da una parte dei condòmini, mentre gli altri hanno pagato un acconto. 'amministratore, di recente, ci ha inviato la comunicazione per la detrazione fiscale da operare nel 730. Le fatture che dichiara di aver pagato all'impresa sono solo la metà dell'importo totale; inoltre, ha spalmato tra i condòmini la cifra da detrarre in misura proporzionale ai millesimi. Ma coloro che hanno saldato il totale delle rate nel 2013 non hanno diritto a dichiarare e detrarre esattamente quanto hanno versato? Se sì, quale azione si può intraprendere nei confronti dell'amministratore?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?