Persone fisiche

La cedolare secca non chiude alla compensazione

di Donato Ignazzi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il pagamento della cedolare secca è possibile anche attraverso la compensazione con il credito Irpef maturato in dichiarazione. L'utilizzo del credito Irpef deve necessariamente essere effettuato utilizzando il modello F24, telematico o cartaceo, secondo le disposizioni previste dagli articoli 17 e 25 del Dlgs 241/97 (compensazione orizzontale). Tale procedura può essere utilizzata in vista della scadenza di fine novembre che interessa anche l'eventuale acconto dovuto da chi ha concesso in locazione un immobile a uso abitativo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?