Persone fisiche

Contratto di locazione con clausola di trasferimento vincolante

LA DOMANDA Un soggetto privato (cedente), stipula con un’impresa (acquirente), un preliminare di locazione di un immobile uso commerciale con clausola di trasferimento vincolante per entrambe le parti. Visto l’art. 109 c. 2 lett. A Tuir , secondo il quale il corrispettivo della cessione del bene si considera conseguito e le spese di acquisizione si considerano sostenute all’atto della stipula del contratto, si chiede come e quando avvenga la tassazione ai fini delle imposte sul reddito in capo al venditore privato e se per la ditta acquirente sia corretto iniziare a dedurre gli ammortamenti dalla stipula dell’atto.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?