Persone fisiche

La richiesta di cambio di residenza salva la prima casa

di Sara Mecca

Spettano i benefici prima casa anche se l’acquirente non ha effettivamente trasferito la propria residenza nell’immobile acquistato entro 18 mesi dalla stipula dell’atto, purché abbia presentato al Comune la domanda di trasferimento. A precisarlo è la Ctr Lombardia, sezione staccata di Brescia, con la sentenza 2485/67/15 depositata l’8 giugno 2015 (presidente e relatore Montanari). L’agenzia delle Entrate notificava a una contribuente un avviso di liquidazione Iva relativo a un atto di compravendita di fabbricato. In particolare, l’ufficio riteneva ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?