MILANO" /> MILANO" /> MILANO">
Persone fisiche

La successione non cambia se l’immobile è all’estero

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA La vendita di un immobile acquisito per successione non genera plusvalenza ex articolo 67, comma 1, lettera b, del Tuir. La stessa disciplina è applicabile anche nel caso in cui l’immobile, sempre acquisito per successione, è detenuto all’estero? In altre parole, anche in questo caso l’immobile non è assoggettabile a plusvalenza, considerato che, nella risoluzione 143/E/2007, l’agenzia delle Entrate afferma che «l’articolo 67, comma 1, lettera b, del Tuir non limita la previsione di imponibilità al solo caso di immobile situato in Italia»? - A. A. MILANO

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?