Persone fisiche

Redditometro da calibrare sui familiari conviventi

di Marcello Maria De Vito

In materia di redditometro si deve far riferimento al reddito complessivo del nucleo familiare, intendendosi per tale l’intera famiglia naturale, costituita dai coniugi conviventi e dai figli. E qualora il reddito complessivo dell’intero nucleo si discosti di poco da quello attribuito dall’ufficio, l’accertamento, seppur in astratto formalmente corretto, è infondato. È questo il principio statuito dalla Ctr della Liguria, con la sentenza della sezione 1, n. 169 del 3 febbraio 2016 (presidente Soave, relatore Venturini). L’agenzia delle Entrate aveva ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?