Persone fisiche

Voluntary sui conti, Ivafe in misura fissa già dal 2012

di Fabrizio Cancelliere e Giulio Tombesi

Gli uffici dell’agenzia delle Entrate entrano nel vivo della lavorazione delle pratiche di voluntary disclosure più rilevanti e, come forse era prevedibile, emergono alcune posizioni non del tutto condivisibili sul piano giuridico. È il caso dell’Ivafe su conti correnti (e libretti di risparmio) detenuti in Paesi non appartenenti alla Ue o allo Spazio economico europeo (See) che garantiscono un adeguato scambio di informazioni (Svizzera, in primis). Su questi conti, alcuni uffici ritengono corretto applicare, per la sola ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?