Persone fisiche

Bonus del 50%, non reiterabile il bonifico all’imprenditore fallito

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA Sono un lavoratore dipendente. A marzo 2015 ho acquistato un immobile di nuova costruzione, con mutuo contestuale all'atto di compravendita. Purtroppo, il notaio non ha specificato il costo del box, che è dichiarato come pertinenziale all'abitazione (prima casa). Quindi, non ho potuto provvedere al bonifico come previsto dalla legge per accedere alla detrazione del 50% del suo costo di costruzione (ho comunque una dichiarazione firmata dei costi sostenuti dal costruttore). Dall'agenzia delle Entrate ho saputo della risoluzione 55/E del 7 giugno 2012, in merito al mancato bonifico che prevedeva un nuovo pagamento e della detrazione a partire dall'anno della spesa (730/2016), occasione che io ho perso. Purtroppo, nel frattempo, il costruttore è fallito. C'è modo di effettuare queste operazioni l'anno prossimo?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?