Persone fisiche

Aperture su bonifici e conviventi

di Dario Aquaro

Il codice in condominio Anche i condomini “minimi” devono comunicare il proprio codice fiscale per ottenere il bonus? Per gli interventi sulle parti comuni di un edificio residenziale, eseguiti da un cosiddetto “condominio minimo” (cioè composto da non più di otto condomini), non è̀ più necessario che il condominio comunichi un proprio codice fiscale (circolare 3/E/2016). Può essere usato (nel 730 o in Unico) il codice fiscale del condomino che ha effettuato il bonifico ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?