Persone fisiche

Le incertezze sui calcoli frenano la voluntary-bis

di Dario Deotto, Marco Piazza e Antonio Tomassini

Lo scarso interesse per la voluntary-bis è dovuto anche ai dubbi in tema di calcolo delle sanzioni, soprattutto nella procedura di autoliquidazione, tanto è vero che l’agenzia delle Entrate sembra stia approntando un software ad hoc. Nella voluntary-bis il contribuente può provvedere a versare spontaneamente in un’unica soluzione (entro il 30 settembre 2017) o in un massimo di tre rate il quantum dovuto a titolo di imposte, contributi, interessi e sanzioni. Le conseguenze sanzionatorie sono diverse a seconda ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?