Persone fisiche

Il rimpatrio entro il 2 luglio «vale» gli sgravi ai lavoratori

di Davide Cagnoni, Angelo D’Ugo e Alessandro Germani

Le agevolazioni fiscali finalizzate all’ingresso e al rientro dei lavoratori dall’estero in Italia sono una leva importante per rendere attraente il nostro Paese. Questi benefici hanno un duplice profilo di interesse: da un lato, mirano a incentivare i soggetti interessati a trasferirsi da un Paese Ue o extra Ue, o a rientrare in Italia dopo un periodo di permanenza all’estero; dall’altro, offrono al datore di lavoro italiano la possibilità di sfruttare gli incentivi fiscali per favorire l’assunzione in Italia ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?