Persone fisiche

Sport, vincite sui pronostici imponibili all’estero

di Fabrizio Cancelliere e Gabriele Ferlito

Le vincite da gioco su pronostici sportivi, percepite all'estero da un contribuente fiscalmente residente in Italia, costituiscono reddito diverso ex articolo 67, comma 1, lettera d), del Tuir , e come tali concorrono al reddito complessivo Irpef. Peraltro, in ossequio alle disposizioni contenute nel trattato contro le doppie imposizioni tra Italia e Francia, la vincita è da assoggettare a tassazione nel solo Stato di residenza del percettore. Pertanto, qualora la vincita sia stata assoggettata a prelievo all'estero, tale imposta ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?