Persone fisiche

Detraibile l’onorario del notaio per la stipula del mutuo ma non per l’acquisto della casa

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA Mio figlio ha acquistato nel novembre 2018 un immobile adibito ad abitazione principale con l’agevolazione prima casa; a febbraio 2019 inizia lavori di ristrutturazione che termineranno a giugno, dopo di che vi trasferirà la propria residenza dall’attuale abitazione acquistata a suo tempo come prima casa, ma che non verrà venduta ma affittata. Nel quadro B del modello 730 il nuovo immobile dev’essere indicato “a disposizione” ? Le spese pagate al notaio per atti di acquisto e di mutuo del nuovo immobile, più imposta sostitutiva corrisposta alla banca (gli interessi decorreranno dal 2019) sono detraibili al 19%? Se sì, in quale rigo e quadro del 730 vanno indicati?
V.A. – Milano

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?