Persone fisiche

Buoni pasto, per i lavoratori aggravio di 100 euro

di Stefano Sirocchi

Importo detassato dei buoni pasto cartacei ridotto da 5,29 a 4 euro giornalieri a partire dal 1° gennaio, secondo il Ddl di bilancio 2020. Con la conseguenza che, in assenza di una disciplina transitoria, i datori di lavoro potranno trovarsi a dover applicare le ritenute fiscali e previdenziali sui ticket con valore superiore a 4 euro relativi ai blocchetti già acquistati e da smaltire nel 2020. In particolare, l’eccedenza tra valore facciale del buono pasto e ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?