Persone fisiche

Secondo pilastro svizzero con ritenuta al 5%

di Renzo Parisotto

Gli intermediari finanziari italiani che intervengono nel pagamento a favore di soggetti residenti di somme derivanti dalla gestione previdenziale professionale per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità svizzera (LPP) – c.d. “secondo pilastro” - devono operare una ritenuta del 5% sull’importo corrisposto laddove agli stessi venga conferito preventivamente uno specifico incarico da parte del soggetto erogante (elvetico) ovvero del percipiente (residente). In sintesi, è questo il contenuto della consulenza giuridica fornita dall’Agenzia delle Entrate all’Associazione Bancaria in merito alla ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?