Professione e studio

Professionisti, fuori da Unico ristoranti e alberghi «spesati»

di Giorgio Gavelli e Massimo Sirri

Dal prossimo anno, le spese alberghiere e di vitto sostenute direttamente dal committente in favore del professionista non costituiranno più compenso in natura per quest’ultimo: di conseguenza, risulteranno sin dall’origine deducibili (secondo le regole ordinarie) dal reddito del committente. La procedura di riaddebito L’articolo 10 del decreto semplificazioni (Dlgs 175/2014), riscrivendo il secondo periodo del comma 5 dell’articolo 54 Tuir , archivia la controversa procedura prevista dalla circolare 28/E/2006 , che prevede il riaddebito analitico ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?