Professione e studio

Professionisti al test dei compensi

di Nicola Forte

Determinare correttamente il reddito percepito nell’attività professionale è uno step fondamentale, sul quale si annidano però alcune insidie. Potenziali errori che potrebbero riflettersi sul calcolo dell’Irpef e dell’Irap da versare entro il 16 giugno, oltre che - in prospettiva - nella compilazione di Unico, in cui il reddito dovrà essere indicato all’interno del quadro RE. Gli importi percepiti Una delle voci principali che incide sul reddito (professionale) è costituita dai compensi percepiti nell’anno. L’ammontare ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?