Professione e studio

Commercialisti, sospesione per chi non ha crediti formativi

di Federica Micardi

Un commercialista rischia da sei mesi a un anno di sospensione se non rispetta gli obblighi formativi e fino a due anni se riceve dal cliente i soldi per il versamento di imposte, tasse e contributi e però non lo effettua. La radiazione è la più severa delle sanzioni e scatta solo in presenza di aggravanti, come il dolo, la gravità della violazione e il comportamento recidivo. La stretta sanzionatoria è contenuta nel Codice delle sanzioni disciplinari ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?