Professione e studio

Rimborsi auto, deduzioni «frenate»

di Giorgio Gavelli

I rimborsi chilometrici riconosciuti dagli studi associati ai professionisti membri dell’associazione professionale vengono da taluni verificatori ritenuti non deducibili, in violazione dell’articolo 164, comma 1, lettera b ), Tuir. Queste riprese fiscali non appaiono condivisibili, poiché contrastano con i principi generali che disciplinano l’imposizione sui redditi di lavoro autonomo. Le prassi Le associazioni professionali possono essere intestatarie della carta di circolazione di autoveicoli (Cassazione 8853/2007 ). Ma la situazione, come ogni “comproprietà”, è assai scomoda. Per far ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?