Imposte indirette

Nessuna esenzione per le «consulenze» dei veterinari alla Asl

di Luca Benigni e Gianni Rota

Le prestazioni di profilassi rese dai medici veterinari incaricati come consulenti esterni dall’Asl sono sempre soggette ad Iva con aliquota ordinaria. In primo luogo, l’esenzione Iva spetta per le sole prestazioni, mediche e paramediche, rese alla persona nell’esercizio delle professioni e delle arti sanitarie. Inoltre, in base alle norme che attribuiscono specifiche qualità ai dirigenti veterinari operanti a tutela della salute pubblica, l’esclusione dal campo di applicazione dell’Iva riguarda solo le prestazioni rese direttamente ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?