Professione e studio

Portale e-fattura, commercialisti premiati in Europa

di Federica Micardi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il portale per la fatturazione elettronica creato dal Consiglio nazionale dei commercialisti e degli esperti contabili Hub B2B ha vinto il primo premio nell’ambito del Digital day 2019. Il motivo: si tratta della migliore iniziativa di digitalizzazione tra i membri di Accountancy Europe, la più grande associazione europea di professionisti economici, che raggruppa 51 associazioni nazionali di 36 Paesi e un milione di professionisti economici qualificati.
La piattaforma viene utilizzata da oltre 9mila commercialisti e 61mila aziende loro clienti.

La selezione
Sono state valutate 17 iniziative tecnologiche divise in due categorie: «Member services» per il passaggio al digitale finalizzato ad assistere meglio i propri iscritti e «Sme tools», all’interno della quale rientra il progetto italiano, un supporto digitale pratico per i professionisti contabili al fine di servire meglio le piccole e medie imprese.

Il presidente Miani
«L’idea di fornire ai nostri iscritti una piattaforma dai costi calmierati - commenta il presidente della categoria Massimo Miani - si è rivelata alla fine vincente. Accountacy Europe ha voluto premiare sia la capacità del Consiglio nazionale di mettere in campo in pochissimi mesi la piattaforma, sia la reattività del Consiglio come di tutta la categoria in un passaggio epocale quale quello alla fatturazione elettronica tra privati, un unicum perlomeno in Europa, un’accelerazione discutibile e clamorosa alla quale abbiamo saputo rispondere».

Professione e innovazione digitale
Il premio è stato ritirato pochi giorni fa a Bruxelles dal consigliere Maurizio Grosso, che ha commentato: «Questo premio fa emergere quella italiana come una professione di primo livello in termini di competenze professionali e propensione all’innovazione. Il processo di digitalizzazione in corso nella professione mondiale impatta profondamente sui professionisti contabili e sui loro clienti».

«Speriamo che il nostro progetto – ha affermato il consigliere nazionale dei commercialisti e vicepresidente di Accountancy Europe, Alessandro Solidoro - premiato come una best practice europea, possa ispirare gli altri organismi dei professionisti economici continentali a innovare e sostenere la transizione digitale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tag