Reddito d'impresa

Le regole sull'utilizzo degli utili accantonati

LA DOMANDA Una srl delibera un aumento di capitale sociale da 50.000 a 300.000 euro. Al momento della sottoscrizione i soci versano il 25% e poi procedono con ulteriori versamenti. Ad oggi esiste un residuo da versare per circa 80.000. E' possibile utilizzare gli utili esercizi precedenti per ultimare i versamenti rinunciando alla distribuzione? In caso positivo, essendo i soci persone fisiche, non si configura un "risparmio d'imposta" dato dal fatto che se la società avesse prima distribuito gli utili e poi i soci avessero versato il capitale sottoscritto gli stessi avrebbero però pagato le imposte sul reddito di capitale.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?