Reddito d'impresa

I limiti della Cassazione nella ricerca di elementi «esterni» nella quantificazione dell'evasione

di Antonio Iorio

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le recenti sentenze della Corte di cassazione sull'illegittimità di alcune ricostruzioni induttive dei ricavi (19074/2014 ) e del reddito della persona fisica (19030/2014 ) forniscono spunti interessanti sui limiti che l'amministrazione deve osservare nel momento in cui ritiene di dover ignorare le risultanze delle scritture contabili (nel caso delle imprese) ovvero di quanto dichiarato dal contribuente, ricercando conseguentemente all'esterno elementi per la quantificazione delle somme asseritamente evase.Negli ultimi anni si è assistito ripetutamente a iniziative degli uffici, spesso neanche ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?