Reddito d'impresa

Nuove regole per le società in perdita: un passo avanti, ma restano le incongruenze

di Luca De Stefani

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Dal 2014, le società in perdita fiscale per 5 periodi d'imposta consecutivi (prima erano 3) ovvero con 4 "periodi d'imposta in perdita fiscale" (prima erano 2) e uno con reddito inferiore a quello minimo per le società di comodo (test nel triennio 2009-2013), sono considerate non operative a decorrere dal successivo sesto periodo d'imposta (cioè dal 2014). È sicuramente apprezzabile l'allungamento da 3 a 5 dei periodi d'imposta consecutivi di perdita fiscale, necessari per essere considerati enti di comodo, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?