Imposte indirette

Piccola proprietà contadina, Iap con meno obblighi

di Giorgio Gavelli e Gian Paolo Tosoni

Non possono essere revocate all’imprenditore agricolo professionale (Iap) le agevolazioni godute in base all’articolo 1 della legge 604/1954 (piccola proprietà contadina) se non è presentato alle Entrate, entro il termine triennale dalla registrazione dell’atto, il certificato definitivo rilasciato dall’Ispettorato provinciale agrario. Questo adempimento, infatti, riguarda il coltivatore diretto ma non lo Iap, perché l’articolo 1, comma 4, del Dlgs 99/2004 ha sì esteso a quest’ultimo l’agevolazione già esistente per il coltivatore diretto, ma senza richiedere la ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?