Reddito d'impresa

Il mutuo dichiarato prova il «nero»

di Antonio Iorio

La differenza tra il valore del mutuo chiesto da un acquirente dell’immobile rispetto all’importo indicato in fattura, costituisce un elemento importante per convincere il giudice penale dell’avvenuta sottofatturazione da parte della società venditrice. Lo afferma la Cassazione, Sezione III penale, con la sentenza n. 23954 depositata ieri. Il rappresentante legale di una società immobiliare era condannato in primo e in secondo grado per infedele dichiarazione dei redditi per aver omesso di dichiarare parte delle vendite di alcuni immobili. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?