Reddito d'impresa

La sostitutiva libera anche la plusvalenza

di Luca Miele e Valentina Ramaglioni

L’assegnazione agevolata è condizionata al versamento di una sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’Irap. L’imponibile su cui applicarla risulta dalla differenza tra:• il valore normale dei beni assegnati (o posseduti all’atto della trasformazione in società semplice);• il loro costo fiscalmente riconosciuto. L’imposta sostitutiva è stabilita nella misura dell’8%, o del 10,5% se l’assegnazione o la cessione dei beni ai soci è posta in essere da società considerata non operativa per almeno due tra i tre periodi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?