Reddito d'impresa

Procedure concorsuali non vincolanti per la Ue

di Stefania Saccone

La nuova nota di variazione in diminuzione rischia di non azzerare gli elevati costi giudiziari che le imprese sostengono per recuperare l’Iva sui crediti incagliati, spesso di modesto importo. Per poter accedere all’emissione della nota di variazione, la normativa italiana continua a prevedere che il creditore insoddisfatto deve comunque accollarsi l’onere dell’esecuzione infruttuosa anche quando tali attività siano anti-economiche in ragione dell’ammontare del credito vantato, delle prospettive del suo recupero e dei costi delle azioni esecutive. Soltanto al ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?