Reddito d'impresa

Nei casi di fusione o scissione il vantaggio passa di mano

di Giovanni Formica e Pasquale Formica

Un’operazione straordinaria di fusione, scissione o conferimento d’azienda comporta un mutamento del profilo soggettivo dell’opzione per il patent box, con possibile impatto positivo sul piano sostanziale, oltre che procedurale. In effetti, il decreto attuativo del 30 luglio scorso precisa che, in tali ipotesi, il soggetto avente causa (la società risultante dalla fusione, quella beneficiaria della scissione ovvero la conferitaria d’azienda) subentri nell’esercizio dell’opzione del dante causa (la società fusa, scissa o conferente) anche in relazione al sostenimento dei costi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?