Reddito d'impresa

Sulle Cfc l’Italia sceglie la tassazione nominale

di Dario De Santis ed Eugenio Della Valle

Gli Stati a fiscalità privilegiata non saranno più individuati nominativamente con un decreto ministeriale (si veda il Dm 21 novembre 2001), ma con un criterio generale riscontrabile caso per caso: ossia la tassazione nominale nello Stato estero, anche conseguente all’applicazione di regimi speciali, deve risultare inferiore al 50% di quella applicabile in Italia. L’unica eccezione è rappresentata dagli Stati dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo (See) con i quali l’Italia abbia stipulato un accordo che assicuri ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?