Reddito d'impresa

Beni ai soci e affrancamento, possibile cumulare i benefici

di Giorgio Gavelli

È possibile (e utile) fruire contemporaneamente dell’affrancamento di valore delle partecipazioni non quotate possedute al 1° gennaio 2016 (articolo 1, commi 887 e 888 della legge di Stabilità 2016 ) e dell’assegnazione agevolata dei beni ai soci (commi 115 e seguenti della stessa legge)? La risposta a questo quesito è piuttosto articolata, ma, in determinate ipotesi, positiva. Vediamo perché. In linea di principio, affrancare un maggior valore della partecipazione non riduce in alcun modo il costo dell’assegnazione agevolata dei ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?