Reddito d'impresa

Non è il vantaggio fiscale che fa l’elusione, ma il vantaggio fiscale indebito

di Dario Deotto

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Pare proprio, a leggere la recente sentenza n. 5155/2016 della Corte di cassazione, che non sia servito a nulla disciplinare ex lege un principio comunque evanescente e indeterminato per natura come quello dell’abuso del diritto. Principio che, tuttavia, pur nella sua indeterminatezza, ha un unico punto fermo: esso inizia dove finisce il legittimo risparmio d’imposta e si realizza quando il vantaggio fiscale indebito non è riconducibile all’evasione.Nella pronuncia della Corte di cassazione si legge: «La disciplina antielusiva dell’interposizione, non ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?