Reddito d'impresa

L’accordo transattivo segue il principio di competenza

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le somme dovute dal datore di lavoro al dipendente a seguito di un accordo transattivo raggiunto per evitare una controversia di lavoro sono deducibili fiscalmente per competenza. Intanto il costo, ai fini fiscali, è certo solo quando il giudice conferisce esecutività al verbale di conciliazione poiché, solo in quel momento può ritenersi superata la presunzione di non libertà del consenso del lavoratore. Poi l’imputazione del costo in un esercizio diverso da quello di competenza non è mai una decisione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?