Reddito d'impresa

Antieconomicità, la perdita non basta

di Marco Nessi e Roberto Torelli

Il risultato negativo d’esercizio non è di per sé sufficiente a giustificare un avviso di accertamento fondato sull’antieconomicità dell’attività imprenditoriale. Per emettere l’atto affermando il comportamento antieconomico di una società, occorre infatti che – oltre alla perdita d’esercizio – l’ufficio richiami altri elementi oggettivamente valutabili per poter determinare la reale capacità contributiva dell’imprenditore. Elementi dai quali deve emergere in maniera logica e incontrovertibile l’impossibilità di stare sul mercato e operare in un regime concorrenziale. Questo è il principio che ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?