Reddito d'impresa

Perdite riportabili anche senza Unico

di Gianfranco Ferranti

L’omissione della dichiarazione annuale non può impedire il riporto in avanti delle perdite d’impresa effettivamente prodotte, analogamente a quanto ha stabilito la Cassazione a Sezioni unite con la sentenza 17757/2016 per il credito Iva. È infatti sempre possibile far valere, in sede di accertamento o di giudizio, le omissioni e gli errori commessi - come hanno precisato, sempre le Sezioni unite, nella sentenza 13378/2016 - e l’agenzia delle Entrate non può pretendere somme non effettivamente spettanti. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?