Societa e bilanci

Interessi debitori, esigibilità al 1° marzo da indicare

di Cristina Odorizzi

LA DOMANDA A seguito modifica delle norme sull’addebito degli interessi bancari chiedo se la registrazione degli interessi, attualmente contabilizzati trimestralmente, verrà modificata a livello contabile creando delle scritture di rettifica (esempio interessi differiti) visto che l’esigibilità degli stessi non potrà mai essere precedente al 1° marzo di ogni. In tal caso chiedo all’esperto di fare un esempio contabile e indicare le implicazioni che ne derivano per la stesura del bilancio.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?