Reddito d'impresa

Costo ammortizzato per debiti, crediti e immobilizzazioni

di Luca Miele

Le imprese che superano i limiti di cui all’articolo 2435-bis Codice civile sono tenute, dal bilancio 2016, a valutare con il criterio del costo ammortizzato i crediti, i debiti e i titoli iscritti tra le immobilizzazioni finanziarie rilevando gli interessi, attivi e passivi, sulla base del rendimento effettivo dell'operazione e non sulla base di quello nominale. Si tratta di un criterio di valutazione che ripartisce le componenti di reddito associate allo strumento finanziario lungo la durata dell’attività o ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?