Reddito d'impresa

Il saldo attivo affrancato con la sostitutiva evita la nuova imposizione

di Giacomo Albano

Il saldo attivo di rivalutazione affrancato mediante assoggettamento a imposta sostitutiva è una posta liberamente utilizzabile e non assoggettabile a ulteriore imposizione ai fini delle imposta dirette in capo alla società qualora impiegata per rimborsare ai soci recedenti il valore della rispettiva partecipazione. È quanto stabilito dalla sentenza 6929/2017 della Cassazione depositata ieri , che ha respinto sul punto il ricorso presentato dalle Entrate per la riforma della pronuncia di secondo grado. La vicenda La questione attiene ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?