Reddito d'impresa

Assegnazioni ai soci solo con riserve di utili o capitale pari al valore contabile del bene

di Andrea Gallizioli e Paolo Ludovici

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È condizione necessaria per poter accedere al regime di assegnazione agevolata la presenza in bilancio di riserve disponibili di utili e/o di capitale almeno pari al «valore contabile» attribuito al bene in sede di assegnazione. È quanto confermato dalla circolare 8/E/2017. Tale valore può essere pari, inferiore o superiore al valore di libro del cespite e deve essere determinato coerentemente con i principi contabili di riferimento (che peraltro, fatta eccezione per gli Ias, continuano a non fornire criteri ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?