Reddito d'impresa

La qualifica Iap alla società agricola vale anche l’esonero dall’Imu

di Gian Paolo Tosoni

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le agevolazioni in materia di imposta di registro sono riconosciute anche alle società a condizione che la persona che gli attribuisce la qualifica di imprenditore agricolo professionale sia iscritto nella gestione previdenziale agricola.Infatti le agevolazioni riconosciute a coltivatori diretti e Imprenditori agricoli professionali (Iap) persone fisiche sono riconosciute anche alle società agricole in possesso della qualifica di Iap se il socio che attribuisce la qualifica di Iap alla società, paghi i contributi Inps. Lo precisa la Corte di Cassazione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?