Accertamento e contenzioso

Cessione di quote e fusione: il venditore non paga in solido

di Giorgio Gavelli

In un’operazione di cessione totalitaria di quote, seguita dall’incorporazione da parte della società acquirente, ai soci cedenti non possono essere richieste – in via solidale – le imposte proporzionali dovute in caso di cessione d’azienda. L’estinzione per incorporazione comporta che sia la sola società acquirente (e incorporante) a rispondere delle pretese del Fisco, non potendosi, al caso di specie, applicare la disciplina delle società cessate. Questi principi sono stati espressi dalla Ctp Vicenza (presidente Tomaselli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?