Reddito d'impresa

Recesso del socio, la rivalutazione solo civilistica è irrilevante per il Fisco

di Gianluca Dan

LA DOMANDA Nel caso di recesso di un socio da una società di persone, tra gli importi da liquidare al receduto vi sono anche delle riserve in sospensione d’imposta (ad esempio, le rivalutazione) iscritte nel patrimonio. In proporzione alla quota detenuta vengono attribuite al socio receduto, che dovrà tassare in quanto imponibili. Devono essere tassate anche come reddito della società di persone, prima di essere attribuite e liquidate all’ex socio?
F.G. – Varese

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?