Reddito d'impresa

La stabile organizzazione dribbla i limiti sulle perdite

di Annalisa Vergati

Nell’ambito di una fusione transnazionale, quando il patrimonio della stabile organizzazione della società incorporata confluisce in una stabile organizzazione della società incorporante, il riporto delle perdite fiscali delle branch è soggetto ai limiti dell’articolo 181 del Tuir. Tuttavia, qualora la branch della società incorporante sia stata costituita appositamente in occasione dell’operazione straordinaria, non può esservi integrazione degli attivi patrimoniali e pertanto il riporto delle perdite fiscali della incorporata non è soggetto ad alcun limite. Il chiarimento arriva dalla risoluzione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?