Reddito d'impresa

Bonus pubblicità anche con il contratto di cambio merce

di Cristina Odorizzi

LA DOMANDA
Riferendoci all’agevolazione del «bonus pubblicità» introdotto dalla manovra correttiva 2017 a sostegno degli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sui giornali e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale, tra gli interventi agevolabili rientrano quelli relativi all’acquisto di spazi pubblicitari su stampa quotidiana e periodica. Un investimento pubblicitario, qualora regolamentato da però da un contratto di cambio merce pubblicitario, può o meno rientrare tra la fattispecie di investimenti ammissibili?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?