Societa e bilanci

La rinuncia di qualsiasi credito da parte del socio incrementa il patrimonio netto della società

LA DOMANDA Una Srl acquista nel 2004 una partecipazione del 20% in una società A , Nel 2005 acquista una quota di partecipazione del 20% in una società B. Nel corso degli anni successivi vengono effettuati dei finanziamenti alle due società. Nel 2009 le due partecipazioni vengono cedute a terzi, ma non vengono ceduti i crediti per finanziamenti. A fine 2010 le due società vengono dichiarate fallite e la procedura è tutt'ora in corso. Quei crediti per la Srl possono costituire delle perdite su crediti o comunque costituire dei costi fiscalmente deducibili.

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?